mercoledì, 24 Luglio 2024

Beppe Savoldi compie gli anni: “Auguri Beppe-goal”

di Mario Amitrano

Un mito, Beppe Savoldi. Oggi compie 70 anni. Un traguardo importante. Auguri, quindi, a uno dei calciatori più amati nella storia del calcio partenopeo, tra i più forti centravanti italiani di tutti i tempi, autore di gol a grappoli e famosissimo per i suoi colpi di testa che lo proiettavano in cielo e per il modo tutto suo di tirare i calci di rigore.

Quando arrivò a Napoli, nell’estate del 1975, il suo acquisto fece scalpore: venne soprannominato “Mister due miliardi” per il costo totale del suo cartellino, tra soldi in contanti (un miliardo e quattrocento milioni) e la cessione di Clerici e Rampanti al Bologna. Napoli città in quel periodo non se la passava bene, eppure ben 75.000 persone corsero a comprare l’abbonamento: lo scudetto tanto atteso e desiderato non venne, ma i quattro anni vissuti a Napoli bastarono a fare di Beppe Savoldi (Giuseppe, all’anagrafe, da Gorlago, in provincia di Bergamo) un idolo senza tempo.

Cinquantacinque i gol segnati in campionato in quelle stagioni napoletane: ancora oggi quei gol gli valgono il decimo posto nella classifica dei migliori marcatori del Napoli in serie A. E poi altri 22 gol tra Coppa Italia (19) e Coppe Europee (3). Era un’epoca, quella, in cui i calciatori erano molto più vicini alla gente comune, non come gli inavvicinabili e strapagati idoli di oggi, e così capitava molto più facilmente di poterli incontrare e scambiarci quattro chiacchiere oltre che scattarsi una foto con loro, quando il selfie neppure si sapeva cosa fosse. Savoldi divenne per tutti “Beppe-Goal”, si prese lo sfizio di segnare quattro gol tutti assieme alla Juventus (oltre che al Foggia), e riuscì a vendere oltre settantamila copie di un 45 giri (“La favola dei calciatori”) che lo vide cantare una storia magica che faceva così: “Albertosi era amico di Zoff, Antognoni Rivera incontrò, e tutti insieme poi si misero a giocare con una palla di giornale. E poi Bettega Riva portò, Boninsegna con Rossi arrivò, e in quel cortile senza prato noi facemmo un campionato, e chi vinse ebbe una coppa di gelato”.

Savoldi, pur meritandola ampiamente, non ebbe fortuna nella Nazionale maggiore, chiuso com’era dai vari Bettega, Graziani ed altri: solo 4 le presenze, infatti, con un gol. Savoldi, che segnò gol a raffica anche con le maglie del Bologna e dell’Atalanta, è rimasto legatissimo a Napoli. Opinionista di grande competenza (e ci mancherebbe…), è ospite fisso di “Tifo Azzurro”, una trasmissione ideata da Max Boscia, che va in onda su Televomero ed altre emittenti partenopee, condotta da Romina Parisi e Bruno Gaipa, e che vede la partecipazione di numerosi calciatori che hanno fatto, come Savoldi, in epoche diverse, la storia del calcio a Napoli, come Giovanni Francini, Antonio Carannante, Gennaro Iezzo, oltre che di giornalisti come Rino Cesarano, Raffaella Iuliano ed altri. Anche Gianluca, il figlio di Savoldi, nato a Bologna proprio nel primo anno di papà Beppe a Napoli, vestì la maglia azzurra, nel campionato 2003/2004, in serie B, per la gioia di nostalgici e romantici di un calcio d’altri tempi.

Auguri, Beppe-Gol.

(Foto da Facebook)

Hot this week

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

Topics

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina