Calabria, sgomento e commozione per la morte della Governatrice Jole Santelli






 

 

 

Cosenza (Calabria) – Questa mattina non solo il mondo politico rimane folgorato dalla notizia che annuncia la morte della combattiva Presidente della Regione Calabria Jole Santelli.

Joe Santelli diventava Presidente della Regione Calabria lo scorso 15 febbraio, oggi 15 ottobre 2020 è diventato il giorno della sua scomparsa. Deputata dal 2001 al 2020, è stata sottosegretaria di Stato al Ministero della giustizia dal 2001 al 2006 nei governi Berlusconi II e III, nonché sottosegretaria al Ministero del lavoro e delle politiche sociali da maggio a dicembre 2013 nel Governo Letta. Ex socialista.




Stefania Craxi con il suo addio racchiude il senso di questa notizia davvero scioccante:

“Sgomento e commozione. Non ci sono parole in questo momento di dolore per commentare la prematura scomparsa di Jole Santelli. E’ stata una donna forte e tenace, legata indissolubilmente alla sua terra, quella Calabria per cui ha speso fino all’ultimo ogni sua energia.

Forza Italia perde un punto di riferimento e una risorsa importante e i calabresi una governatrice determinata e ostinata nel progetto di cambiamento e di rinascita di una terra che voleva protagonista e rispettata.
Personalmente, mi mancherà un’amica che ho conosciuto e apprezzato in questi anni di comune impegno politico ed istituzionale, che mi è sempre stata accanto, ogni qualvolta sono stata nella sua terra ma non solo, nelle tante battaglie che ho condotto, con la coerenza e la passione che l’ha sempre contraddistinta. Per noi tutti è un giorno di lutto.
Ciao Jole!”
Coglie di sorpresa l’annuncio della morte della Governatrice della Calabria Jole Santelli il mondo politico, questa mattina il Presidente della Camera, Roberto Fico nel darne notizia chiede un minuto di silenzio e informa che la prossima settimana ci sarà la commemorazione:
“La Camera ha osservato un minuto di silenzio per ricordare la Presidente della Regione Calabria Jole Santelli, a poche ore dalla sua scomparsa”. Anche il Senato si ferma per l’ultimo saluto.

IL SALUTO E IL CORDOGLIO. E’ venuta a mancare troppo presto Jole Santelli, la sua battaglia più grande quella di permettere ai cittadini calabresi di potersi curare nella loro terra invece di fare viaggi della speranza altrove. Appassionata e combattiva ora su twitter il cordoglio e stima da ogni parte politica. Tanti messaggi ma soprattutto sgomento verso la prematura scomparsa di una donna che sempre con sorriso ha portato avanti il suo impegno politico e contro una malattia che divora speranze e certezze. Molti non sapevano neanche di questa sua personale battaglia contro un male mostruoso:

 

 

RIMANI AGGIORNATO SEGUICI

SU FB cliccando —> QUI mettendo Mi piace o Segui

SU TWITTER —> QUI


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login