Il video dell’arresto. Con un blitz la Polizia cattura Jonny Lo Zingaro. Fatale fu il materasso!





 

 

Siena (Toscana) – È stato catturato il latitante Giuseppe Mastini detto Johnny Lo Zingaro, evaso il 30 giugno scorso dal carcere di Fossano (Cuneo) da cui si era allontanato per svolgere un lavoro all’esterno, in permesso premio.

È stato rintracciato dagli uomini dello Sc0 (Servizio centrale Operativo), della Squadra Mobile di Cuneo, Lucca e Siena e da quelli del Nucleo investigativo Centrale della Polizia Penitenziaria.




L’ergastolano si nascondeva in un appartamento di Taverne d’Arbia (Siena) dove gli agenti hanno fatto irruzione arrestandolo.
Fin dall’inizio della sua evasione “Johnny” era stato individuato a Pietrasanta (Lucca) e dopo averlo seguito gli agenti hanno atteso fintanto che non si è presentato il momento giusto per catturarlo.

Aveva organizzato la fuga insieme alla sua compagna, evasa a sua volta dagli arresti domiciliari che stava scontando a Pietrasanta e insieme hanno raggiunto l’abitazione di alcuni parenti della donna in provincia di Siena che, per l’occasione, avevano acquistato anche un materasso nuovo.

 

 

IL BLITZ DELLA POLIZIA. GLI AGENTI DI FINGONO CORRIERI PER LA CONSEGNA DI UN MATERASSO

L’acquisto del materasso è stata l’occasione che gli agenti stavano aspettando, infatti sono entrati in azione sostituendosi ai corrieri e dopo aver provveduto alla consegna del materasso hanno fatto scattare il blitz.

 

Potete seguirci anche su Facebook cliccando QUI e mettendo Mi piace


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login