sabato, 13 Luglio 2024

Napoli, rifiuti in fiamme nel campo Rom: la tolleranza messa a dura prova

di Ch. Mo.

Scampia – Il tema della tolleranza torna a farsi sentire insistentemente. Dopo lo spiacevole episodio di Roma in cui hanno perso la vita tre giovani ragazze Rom all’interno di una roulotte devastata da una bottiglia incendiaria, anche a Napoli e per motivi diversi, sono i Rom a finire nel mirino.

“Striscia la Notizia”, le “Iene” e tanti altri talk show continuano a raccontare episodi al limite della legalità che vedono coinvolti in primo piano i Rom: dalla tv, arrivano copiose le immagini delle giovani che alle spalle del Colosseo si arricchiscono ai danni dei turisti malcapitati; dal web diventano virali le video – inchieste sui clan dislocati lungo il confine del Lazio e proprietari di ville da urlo.

Intanto, la tolleranza è messa  a dura prova. Così come la sicurezza e la legalità.

L’accaduto. Nella notte, a Scampia a prendere fuoco sono state le montagne di rifiuti accatastate all’esterno dell’area adibita abusivamente al campo Rom, in via Cupa Perillo, a Napoli. I cittadini hanno da subito allertato cittadini e automobilisti che transitavano in zona.

Il rogo è divampato intorno alle 22 ed è stato domato dalle squadre dei vigili del fuoco giunte sul posto e sostenute da una volante della polizia di Stato.

Sull’accaduto, si è espresso il consigliere dell’VIII municipalità Salvatore Passaro: «Io e un collega della municipalità abbiamo inviato un esposto al procuratore della Repubblica, al presidente della Regione ed al prefetto per richiedere il loro intervento. Le aree su cui sorge il campo sono di proprietà del comune e occupano anche la sede stradale, costituendo un serio pericolo sia per loro che per i cittadini. I roghi poi, vanno avanti da sempre e soprattutto ora – che si approssima la stagione estiva – stanno iniziando ad essere sempre più frequenti. Speriamo che il nostro grido di aiuto non rimanga inascoltato. Abbiamo bisogno di legalità e sicurezza in uno dei territori più difficili della città».

Intanto, nel quartiere di Scampia numerose sono le proteste degli abitanti che in quel luogo sono nati. Voci che, se inascoltate, potrebbero sfociare in proteste.

Hot this week

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Topics

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi

Bambini nati da riproduzione medicalmente assistita. Non escluso un leggero aumento del rischio di leucemia

Lo studio ha riguardato 8.526.306 bambini nati in Francia tra il 2010 e il 2021, di cui 260.236 (3%) concepiti dal MAR, e li ha seguiti fino a un'età media di 6,7 anni
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina