Napoli, Riva Fiorita: la Capitaneria di Porto rimuove i corpi morti e abusivi





 

 

Napoli – A seguito delle segnalazioni effettuate dall’ On. Valeria Valente e dalla Consigliera della Prima Municipalità Simona Orfano, ieri mattina, gli uomini della Capitaneria di Porto, agli ordini del C.F. Francesco Perrotti e sotto il comando dell’Ammiraglio Arturo Faraone, hanno effettuato una serie di interventi volti alla rimozione dei corpi morti abusivi, pesanti ancoraggi in cemento posti sul fondo del mare e situati nei pressi di Riva Fiorita e Giuseppone a mare, nel quartiere Posillipo.




Va ricordato – sottolinea la Consigliera Orfano – che nessuna concessione all’ ormeggio è stata mai rilasciata nello specchio d’acqua in questione. L’operazione che abbiamo sollecitato è doppiamente importante perché ripristina un principio di legalità e ristabilisce le condizioni di sicurezza e di tutela igienica ed ambientale per consentire una completa fruizione dell’area ad opera dei bagnanti. Esprimiamo soddisfazione e viva gratitudine nei confronti della Capitaneria di Porto, dell’Ammiraglio Faraone e dei suoi uomini. Le nostre spiagge ed il nostro mare rappresentano una risorsa che va tutelata, per quanto ci riguarda continueremo a monitorare e ad individuare interventi che mirino a salvaguardare il benessere dei cittadini e la difesa delle coste”.

(Foto dal web)


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login