Piemonte. Tragedia sfiorata, crollo di un ponte su un’auto dei Carabinieri. Oggi non si piange nessuno






 

di Cinzia Marchegiani

Fossano (Piemonte) – Tragedia sfiorata quest’oggi in Piemonte. A darne notizia del grave episodio avvenuto è la stessa ANAS: “Piemonte, chiusa provvisoriamente al traffico la strada statale 231 ‘di Santa Vittoria’, in provincia di Cuneo, a causa del crollo di una campata dell’asta di svincolo per Marene, in provincia di Cuneo“.

Per questo grave incidente, l’ennesismo in Italia l’Anas ha istituito nell’immediato una commissione d’inchiesta interna per accertare cause e responsabilità.




Dopo l’ennesimo ponte crollato in Italia ci si chiede come siano queste infrastrutture monitorati, come vengono periodicamente verificate le loro condizioni e perché si debbano istituire commissioni d’inchiesta solo dopo ogni tragedia…oggi fortunatamente non si piange nessuno. Il caso ha voluto che i carabinieri non erano al fianco della loro autovettura di servizio. Tragedia sfiorata.

Anas comunica:  È stata chiusa provvisoriamente al traffico, in entrambe le direzioni, la strada statale 231  ‘di Santa Vittoria’, tra i km 59 e 66,  a causa del crollo di una campata dell’asta di svincolo per Marene, al km 61,300 in località Fossano, in provincia di Cuneo”.

Sulle cause del crollo sono in corso accertamenti.

Il crollo non ha causato feriti e ha interessato un’auto dei carabinieri in servizio per un posto di blocco senza conseguenze per i militari. Non risultano feriti o altre auto coinvolte.

Il Presidente dell’Anas, Gianni Vittorio Armani ha istituito nell’immediato una commissione d’inchiesta interna per accertare cause e responsabilità, presieduta dal generale dei carabinieri Roberto Massi, direttore della Tutela Aziendale di Anas, e composta da due ingegneri strutturisti ed esperti di tecniche costruttive.

Sul posto sono presenti le squadre Anas, i Carabinieri, la Polizia Stradale e i Vigili del Fuoco per gli interventi e i rilievi del caso e per la gestione della circolazione.

Anas raccomanda prudenza nella guida e ricorda che l`evoluzione della situazione del traffico in tempo reale è consultabile sul sito web www.stradeanas.it oppure su tutti gli smartphone e i tablet, grazie all`applicazione `VAI Anas Plus`, disponibile gratuitamente in “App store” e in “Play store”. Inoltre si ricorda che il servizio clienti “Pronto Anas” è raggiungibile chiamando il nuovo numero verde gratuito 800 841 148.

Tragedia sfiorata, ma questa è una fotografia di un’Italia che cade a pezzi. Oggi i Carabinieri in servizio si sono salvati da questa sciagura perché non erano vicini all’auto di servizio.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login