domenica, 21 Luglio 2024

Roma. Arresti e tensioni allo sgombero coatto di due famiglie italiane. Anziana e bambino con disabilità per strada. Presidio al Campidoglio di Casapound/VIDEO

Il caso dello sfratto

roma- gombero

RomaSiamo a Via del Colosseo. due famiglie erano tornate ad occupare due appartamenti in cui avevano vissuto per trenta anni. Pochi mesi fa queste famiglie sono state sgomberate, il Comune era intervenuto per dare una sistemazione degna agli occupanti, impegno dell’ex sindaco Marino.. Ma una signora ultrasessantenne, diabetica e con disabilità motorie, si legge, alla fine è andata a vivere in un campo nomadi della periferia e l’altra famiglia, composta da 4 persone di cui un bambino con disabilità e un cane, invece era finita in un camping. Queste persone proprio qualche giorno fa sono ritornate ad occupare le proprie vecchie abitazioni in cui hanno vissuto una vita, poichè avrebbero compreso che nessuna delle promesse fatte erano state mantenute, un segno di protesta, di attenzione in tanti casi di emergenza abitativa romana.

Oggi, dopo un mese dal loro ritorno alle abitazioni,  è stato attivato lo sgombero coatto da parte dell’amministrazione adiuvato dalla Polizia. La giornata sarà ricca di forti tensioni e finisce male con l’arresto di un componete della famiglia (marito invalido e padre del bambino con 104), assieme a lui finisce letteralmente ammanettato anche Simone Di Stefano, vicepresidente di Casapound che dall’inizio si era occupato di questo caso e che oggi era assieme agli occupanti.

Simone Di Stefano arrestato e ammanettato anche lui, dalla sua bacheca fa sapere: “Il video dell’arresto di Simone Di Stefano che stava difendendo due famiglie italiane (una famiglia con figlio disabile e una signora anziana malata di diabete) da uno sgombero al quale non erano state date alternative che non fossero la sistemazione insieme ai rom o la divisione del nucleo familiare (madre e figli in casa famiglia, cani in canile, padre in strada)”.

I militanti di Casapound spiegano che in campagna elettorale, Virginia Raggi aveva promesso che la difficile situazione dell’emergenza abitativa a Roma sarebbe stata risolta senza sgomberi coatti.
Ora la stessa Casapound che si è recata con un presidio dalla Raggi assieme alle persone sfrattate fa sapere: “Siamo ancora sotto al Campidoglio in attesa di una risposta dell’amministrazione. Dove dormiranno questa sera queste famiglie? Dopo lo sgombero nessuna risposta“.
Il seguente video farà comprendere l’emergenza e la preoccupazione della mamma che è in attesa che l’amministrazione si affacci e spieghi cosa sarà della sua vita. La mamma spiega che dovrà dire al proprio figlio, quando tornerà da scuola che hanno ammanettato suo padre 8invalido) dalla Polizia e non sanno dove andare a dormire. L’Amministrazione Marino aveva promesso di regolarizzare la loro situazione e ora la mamma ammonisce:” Non vado in casa famiglie e non voglio che venga divisa.  Ho un figlio con la 104 e un marito invalido).

Hot this week

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

Topics

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina