Video/Napoli, un boato poi le fiamme: incendio alle Rampe di Sant’Antonio





 

di Christian Montagna

Napoli – Stretta nella morsa del fuoco, dopo gli spiacevoli eventi verificatisi nella zona vesuviana, la città di Napoli sembra non aver tregua.

Intorno alle 10.40 di questa mattina, un forte boato ha scosso la quiete degli abitanti delle Rampe di Sant’Antonio.




Video

All’altezza dell’omonima chiesa, laddove generalmente si è soliti scattare la foto ricordo di rito, le fiamme sono divampate in pochissimo tempo, complice anche il vento e la marea di rifiuti abbandonati nell’area sottostante.

Sul posto immediatamente sono intervenuti gli uomini del commissariato San Ferdinando di Napoli e la Consigliera della Municipalità Iris Savastano.

Allertati immediatamente Vigili del Fuoco e Protezione Civile, le fiamme sono state domate fortunatamente senza danni a persone e abitazioni.

 

Video incendio Rampe Sant’Antonio

La protesta degli abitanti.La piazza di Sant’Antonio è diventata invivibile“, racconta un’abitante del posto, “ogni sera risse, incendi e lanterne cinesi che volando danno fuoco all’ erba incolta. In un mese si sono verificati almeno quattro incendi“.

 

Potete seguici anche su Facebook cliccando QUI e mettendo Mi piace


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login