lunedì, 24 Giugno 2024

La Buona Scuola Renziana. Cgil, CISL, UIL e Snals festeggiano intesa politica sulla mobilità. USB: “aperta guerra tra precari e docenti di ruolo”

La “Buona Scuola Renziana” sembra continuare il percorso del precedente anno. Così interviene USB, il Unione Sindacale di Base Pubbligo Impiego allo scoccare del nuovo anno facendo luce sull’accordo tra i sindacati e la politica sul comparto scuola e insegnanti.

“Sapevamo che la vittoria referendaria avrebbe potuto segnare il momento di una forte riscossa del mondo della scuola: questo poteva essere il momento giusto per pretendere l’abrogazione della legge 107 e minare dalle fondamenta la buona scuola renziana.

Cgil, CISL, UIL e Snals, festeggiano, invece, il capodanno con un’intesa politica sulla mobilità che divide i lavoratori, aprendo una guerra tra precari e docenti di ruolo.

Un anno fa l’algoritmo folle, quest’anno le percentuali, la cui logica rimane oscura. Sostanzialmente tecnicismi inutili che non mettono al centro i veri nodi della scuola italiana: la trasformazione dell’organico di fatto in diritto (130.000 le supplenze che ogni anno vengono assegnate e che rappresentano posti a tempo determinato da stabilizzare immediatamente); 15.000 i posti in deroga sul sostegno, da trasformare subito in organico di diritto; l’eliminazione della chiamata diretta e degli ambiti territoriali come unica condizione per potere cominciare a trattare con un governo sull’orlo di una crisi di nervi; l’abolizione del bonus premiale e la fine della valutazione ad opera del dirigente; la resa dei conti sull’alternanza scuola lavoro”.

ACCORDI ILLUSORI, GOVERNICCHIO PARA-RENZIANO: SVENDITA DI DIRITTI E ACCETTAZIONE DELLA LEGGE 107

USB Pubblico impiego con una nota spiega la beffa e la continuità renziana:Su questi temi avevamo lanciato un appello alla mobilitazione, così da costringere il governo all’abrogazione della legge, ma i sindacati gialli dimostrano ancora una volta di sapere concludere solo accordi illusori, che danno ossigeno al governicchio para-renziano. L’eliminazione del vincolo triennale era un dovere del MIUR, dopo il caos causato dall’algoritmo che non ha rispettato nessun criterio sensato e ha sconvolto la vita di tantissime famiglie. Le immissioni in ruolo sono un diritto dei precari GaE e dei vincitori di concorso dopo la fatica profusa per vincerlo e gli anni di servizio nella scuola, il resto dell’intesa è solo svendita di diritti e accettazione della legge 107. Le aliquote completamente sballate e ingiustificate mostrano l’assenza di qualsiasi percezione della situazione reale. L’ibrido scuola-ambito nella scelta rappresenta un mostro giuridico che determinerà solo divisioni e condizioni di lavoro diverse per lavoratori uguali“.

Sulla 107 (ambiti territoriali e chiamata diretta) USB precisa:Per molto tempo come USB scuola abbiamo dichiarato che la legge 107 si doveva e si poteva fermare; i sindacati complici avrebbe potuto, come minimo, pretenderne la modifica in quei punti nevralgici che la rendono orribile e lesiva dei diritti di studenti e docenti. Tra questi punti c’è ovviamente la chiamata diretta. L’accordo che CGIL, CISL, UIL e Snals si vantano entusiasti di aver strappato al MIUR, è in realtà l’ennesimo accordo illusorio che misura la distanza dei sindacati gialli dalle esigenze reali dei lavoratori, un guazzabuglio che non sarà facile districare con il CCNI tutto da scrivere realmente perché l’intesa politica è solo una bufala di riaccreditamento reciproco dei firmatari che non porterà ad alcun riscontro effettivo di soluzione dei problemi generati dalla legge 107“.

www.scuola.usb.it

Hot this week

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi

Bambini nati da riproduzione medicalmente assistita. Non escluso un leggero aumento del rischio di leucemia

Lo studio ha riguardato 8.526.306 bambini nati in Francia tra il 2010 e il 2021, di cui 260.236 (3%) concepiti dal MAR, e li ha seguiti fino a un'età media di 6,7 anni

Danza contemporanea al Bolivar di Napoli: Óxido denuncia l’assuefazione alla violenza

Domenica 19 Maggio, in scena la prima nazionale di Oxido, spettacolo di danza contemporanea del coreografo Marco Auggiero

A Venezia si entra solo con il Q-Code. Il Sindaco: “Soddisfazione vedere la gente sventolare il codice”

Brugnaro spiega: "Con coraggio e grande umiltà stiamo inserendo questo sistema perché vogliamo dare un futuro a Venezia e lasciare questo patrimonio dell'umanità alle future generazioni"

Topics

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi

Bambini nati da riproduzione medicalmente assistita. Non escluso un leggero aumento del rischio di leucemia

Lo studio ha riguardato 8.526.306 bambini nati in Francia tra il 2010 e il 2021, di cui 260.236 (3%) concepiti dal MAR, e li ha seguiti fino a un'età media di 6,7 anni

Danza contemporanea al Bolivar di Napoli: Óxido denuncia l’assuefazione alla violenza

Domenica 19 Maggio, in scena la prima nazionale di Oxido, spettacolo di danza contemporanea del coreografo Marco Auggiero

A Venezia si entra solo con il Q-Code. Il Sindaco: “Soddisfazione vedere la gente sventolare il codice”

Brugnaro spiega: "Con coraggio e grande umiltà stiamo inserendo questo sistema perché vogliamo dare un futuro a Venezia e lasciare questo patrimonio dell'umanità alle future generazioni"

Madrid. Djokovic incoronato ‘Laureus World Sportsman of the Year’ per la quinta volta

Djokovic: "Davvero felice di essere tra i grandi dello sport in qualità di vincitore, credo nel potere dello sport di fare la differenza nel mondo"

Napoli, Körper: “Tutto pronto per il DANCE PARADE! nel centro storico”

Domenica 28 aprile le piazze della città di Napoli saranno attraversate da cinque performance curate da Körper | Centro Nazionale di Produzione della Danza

Israele. ODG: “Grave il varo della legge che consente la chiusura di AL-JAZEERA”

L'Ordine dei Giornalisti italiano condanna: "La legge speciale israeliana è un ulteriore passo verso la limitazione delle fonti di informazione sulla tragedia che si sta consumando nella Striscia"
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina