Solidarietà alla didattica: su FB un’equipe di docenti per aiutare i bambini in difficoltà






 

di Cinzia Marchegiani

Napoli- Non si fermano le iniziative di solidarietà durante l’emergenza COVID-19. Dopo le donazioni economiche e di beni alimentari, è arrivato il sostegno didattico per i bambini che manifestano maggiori difficoltà, affinché, non restino indietro.




A Napoli, il professore C. M. ha creato un gruppo Facebook intitolato “Ti aiuto io con la scuola” per assistere i bambini che:

– hanno bisogni educativi speciali (BES);
-disturbi specifici dell’apprendimento (DSA);
-famiglie che non possono permettersi sostegno scolastico o che non possono assistere i figli nei compiti scolastici;
-bambini sordi grazie all’aiuto dell’interprete LIS (prof. Michela Ragozzino)
-bambini con disabilità.

L’iniziativa è stata ampiamente condivisa sui social. Grazie all’aiuto di altri docenti che man mano si sono resi disponibili ad aiutare i bambini, dalla prossima settimana ogni bambino potrebbe avere un tutor che lo affianca in questi giorni di particolare difficoltà e che faciliti la didattica a distanza quotidiana.

Per poter usufruire di questo aiuto, basta semplicemente iscriversi al gruppo e contattare il team.

TI AIUTO IO CON LA SCUOLA 👨‍🏫👩‍🏫 clicca —> QUI e iscriviti

FreedomPress.it su Facebook cliccare QUI  mettendo Mi piace o su Twitter cliccando QUI


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login