sabato, 13 Luglio 2024

GIGI D’ALESSIO INCANTA LO STADIO SAN PAOLO

 

Napoli – D’Alessio chiama, e Napoli risponde. E risponde come solo Napoli sa fare, con l’abbraccio caloroso, colorato ed emozionato di oltre ventimila persone osannanti e festanti.

Tre ore e passa di musica, ricordi, emozioni ed adrenalina, un D’Alessio sempre emozionato ma ormai di casa quando suona e canta allo stadio San Paolo di Fuorigrotta, e poi ospiti a volontà, da Gianni Morandi ai Dear Jack, da Gigi Finizio a Sal Da Vinci, dalla first lady Anna Tatangelo a Mario Merola, ovviamente solo in video.

Canzoni vecchie e nuove, i successi di sempre: la gente in delirio le sa tutte, ma proprio tutte, forse anche meglio di lui stesso, che in alcuni casi ha bisogno del “gobbo” elettronico a suggerirgli le parole. Tante, tantissime, le “fotomodelle un po’ povere”: ben vestite, curatissime, fascia sulla fronte, display degli smartphone come accendini e poi tanta condivisione sui social per poter dire “io c’ero”.

D’Alessio è a suo agio, si sente in famiglia e dice al pubblico “Da stasera voi siete la famiglia D’Alessio”, ricordando come nel pubblico ci fossero tante donne che con lui avevano festeggiato la prima comunione venti e passa anni fa e adesso erano lì, sotto al palco, con le figlie altrettanto osannanti. Ed è proprio così: tanti i passeggini, tanti i bambini, anche se per molti di loro la stanchezza si fa presto sentire e si addormentano nonostante le migliaia di watt sparati dagli altoparlanti, mentre le mamme ballano ma senza far rumore.

Commozione quando sul video compare la buonanima di Mario Merola. “Io non dimentico le mie origini”, spiega Gigi D’Alessio prima di attaccare con “Cient’anne”, che proprio con Merola portò al successo.

Gigi si emoziona quando sul palco assieme a lui appare la compagna. Anna Tatangelo è spigliata, canta in napoletano, saluta tutti, bellissima nei suoi jeans strappati come le “Annarelle” del pubblico, ma c’è posto e spazio anche per Gianni Morandi, che ricorda come proprio a Napoli abbia girato alcune scene dei suoi “musicarelli”, i famosi film degli anni ’60 ispirati alle canzoni più famose della musica leggera italiana. Correndo e saltando da un lato all’altro dello gigantesco palco, Morandi è sempre l’eterno ragazzino che tutti conoscono, ma il pubblico va in visibilio con Finizio e Da Vinci. “Sono amici miei, veri amici”, dice D’Alessio mentre canta e scherza con i compagni d’avventura, con i quali si nota che c’è sempre grande armonia e sintonia.

Una festa, insomma, che prosegue fino a molto oltre la mezzanotte sulle note di “Non mollare mai”. I ringraziamenti finali sono tanti, ma D’Alessio ha la capacità di farli senza annoiare, mischiandoli a baci e saluti rivolti al suo pubblico che non vorrebbe andar via e che continua la serata all’esterno dello stadio, con le paninoteche che trasmettono a tutto volume le canzoni (quelle vecchie, però) del Gigi ormai nazionale. Di contorno, qualche malore tra le fans per la stanchezza e lo stress dell’attesa, e tanto traffico alla fine del concerto.

di Mario Amitrano

Hot this week

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Topics

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi

Bambini nati da riproduzione medicalmente assistita. Non escluso un leggero aumento del rischio di leucemia

Lo studio ha riguardato 8.526.306 bambini nati in Francia tra il 2010 e il 2021, di cui 260.236 (3%) concepiti dal MAR, e li ha seguiti fino a un'età media di 6,7 anni
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina