sabato, 13 Luglio 2024

Il caso del Primario Confalonieri. Federconsumatori: “Controlli su iper-interventi. Soldi, viaggi, ospitate tv…tutto profumatamente pagato dai produttori di protesi”

Lombardia – Sul caso di malasanità e il ruolo della deontologia dei medici che operano sia nel pubblico che nel privato e delle pressioni sconsiderate che Big Pharma esercita subdolamente sulla sanità interviene caustico l’associazione Federconsumatori.

Il caso grave riguarda il Primario-Direttore di Struttura Complessa di Ortopedia e Traumatologia Centro Specialistico Ortopedico Traumatologico Pini-CTO, Norberto Confalonieri che ieri è finito agli arresti domiciliari con le accuse gravissime di corruzione e turbativa d’asta. Confalonieri risulterebbe anche indagato per lesioni sui pazienti, gli vengono addebitati ben 62 i casi sospetti  e cambio di favori e regali, contratti di consulenza occulti, viaggi e comparsate tv, che le multinazionali Johnson & Johnson e B. Braun riuscivano a piazzare – grazie alla sponsorizzazione del primario – le loro protesi in ospedale. Le indagini, si legge, non sono cessate poiché ora si vuole quantificare i danni fisici riportati da alcuni pazienti.
Dalle intercettazioni a suo carico le indagini hanno fatto luce su un modus operandi inquietante. Si legge sugli stralci pubblicati:
“Ho rotto il femore a una vecchietta per allenarmi”. E di lesioni esplicite parla lui stesso al telefono. “Eh l’ho rotto (…) gli ho fatto la via d’accesso bikini (…) per allenarmi (…) oggi ho fatto una vecchietta per allenarmi!“. Il primario avrebbe spiegato di aver “provocato la rottura di un femore ad un’anziana paziente 78enne, operata” a suo dire per ‘allenarsi’ in vista di un “intervento privato”
FEDERCONSUMATORI CHIEDE DOVE SIANO I CONTROLLI DEL MINISTERO DELLA SALUTE

Sul caso di gravissima malasanità del primario iper-interventista Federcosnumatori interviene sollevando domande più che lecite e chiede di fare la massima chiarezza e disporre punizioni esemplari :

“Il Ministero disponga strumenti efficaci per prevenire corruzioni ed abusi. Quanto emerso dalle intercettazioni smaschera il volto più cinico e corrotto della sanità italiana.

Interventi ad ogni costo, soldi, viaggi, ospitate tv, tutto profumatamente pagato dalle big pharma produttrici di protesi, sempre pronte a rifornire l’ospedale.

Una vera e propria organizzazione a delinquere, che lucrava sulla pelle di ignari pazienti.

Le indagini proseguono, gli inquirenti vogliono far luce anche sui danni fisici riportati da alcuni pazienti. Sono 62 i casi sospetti di pazienti operati dal chirurgo iper-interventista nel mirino degli inquirenti.

Una vicenda gravissima e inammissibile, per la quale chiediamo indagini approfondite e condanne esemplari.

Inoltre è indispensabile che il Ministero disponga un piano, intervenendo con controlli seri e approfonditi su casi sospetti, ad esempio quando il numero di interventi superi una certa soglia di allarme.

Ovviamente siamo a disposizione dei cittadini coinvolti e dei loro familiari per la dovuta assistenza e vigileremo affinché casi simili non si possano ripetere. 

L’arresto del primario di ortopedia dell’Ospedale Pini, avvenuto ieri, rivela una situazione sconcertante”.

Interventi ad ogni costo, soldi, viaggi, ospitate tv, tutto profumatamente pagato dalle big pharma produttrici di protesi, sempre pronte a rifornire l’ospedale”  così  Federcosnumatori  fotografa il caso sconcertante figlio di una sanità malata dedita al dio denaro che prestandosi senza battere ciglio a macchinosi stratagemmi utilizza la vita umana come un mezzo per poter fare sempre più soldi. Sanità malata che inquieta e fa perdere la fiducia nelle istituzioni, ma va anche ricordato che questo spaccato di una gravità inaudita è emerso grazie a quei medici che onorano la propria etica e professione che hanno denunciato il proprio collega. 

 

 

Intervista al TG3R al dott.Confalonieri sulla ricostruzione di ginocchio

 

 

Hot this week

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Topics

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi

Bambini nati da riproduzione medicalmente assistita. Non escluso un leggero aumento del rischio di leucemia

Lo studio ha riguardato 8.526.306 bambini nati in Francia tra il 2010 e il 2021, di cui 260.236 (3%) concepiti dal MAR, e li ha seguiti fino a un'età media di 6,7 anni
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina