Sardegna, Meningite. Nessuna epidemia, Arru: “La corsa alla vaccinazione non è necessaria”





 

 

di Cinzia Marchegiani

Cagliari (Sardegna) -Dopo i casi di meningite in Sardegna è stata indetta una Conferenza stampa ieri, martedì 27 marzo alle 10:00 presso la sede dell’assessorato della Sanità, in via Roma 223, dove l’assessore Luigi Arru, i vertici della Ats/ASSL di Cagliari, i responsabili dell’Igiene pubblica hanno fatto il punto sui casi di meningite.

NON C’E’ ALCUNA EPIDEMIA SPIEGANO I RESPONSABILI:”LA CORSA ALLA VACCINAZIONE NON È NECESSARIA”

Non c’è alcuna epidemia di meningite, sono otto i casi registrati da dicembre ad oggi e oltre mille le persone vaccinate dalla Assl di Cagliari nell’ultima settimana, familiari e persone che hanno avuto contatti stretti con i pazienti.

E’ quanto ribadito nel corso di una conferenza stampa, dall’assessore della Sanità, Luigi Arru, insieme con il direttore generale dell’assessorato, Giuseppe Sechi, il responsabile del Servizio di promozione della Salute, Federico Argiolas, il direttore della Assl di Cagliari, Luigi Minerba, Paolo Castiglia, epidemiologo dell’Università di Sassari, Giorgio Steri e Silvana Tilocca, del Dipartimento di Igiene Pubblica della Assl 8.

“Sono state messe in atto tutte le azioni previste dal protocollo in situazioni come la nostra – ha spiegato Arru -, procedendo alla vaccinazione delle persone entrate a stretto contatto con i pazienti. Bisogna ribadire che non è così facile essere contagiati, non basta essere rimasti nella stessa stanza o essersi scambiati una stretta di mano. Sono già stati coinvolti i medici di famiglia e le guardie mediche, ai quali ci si può rivolgere di fronte a determinati sintomi e che possono, dove sia necessario, iniziare la terapia antibiotica. La corsa alla vaccinazione non è necessaria.




ASSL DI CAGLIARI HA INCREMENTAO I CONTRO0LLI LOCALI. I CONSIGLI:” È IMPORTANTE LAVARSI LE MANI FREQUENTEMENTE E NON SCAMBIARSI LE POSATE E BICCHIERI”

La rete tra Ats, aziende ospedaliere, Pronto soccorso, assessorato, è al lavoro da mesi, come ribadito stamane. La Assl di Cagliari ha rafforzato gli ambulatori e incrementato i controlli nei locali e ricorda alcune regole di prevenzione soprattutto per i ragazzi: è importante lavarsi frequentemente le mani, non scambiarsi bicchieri né posate.

 

Articoli Correlati

Sardegna, tre casi di meningite da meningococco Y in 10 giorni. Nuovi scenari?

Meningite: tra realtà, psicosi e allarmismo. L’infettivologo Di Girolamo affronta la casistica recente al di là delle possibili leggende metropolitane

Meningite, quei casi di morte nonostante la vaccinazione. Ecco il limite o la beffa della Legge Lorenzin

Per seguire gli aggiornamenti potete seguirci su Facebook cliccando QUI e mettendo mi piace  o Twitter cliccando QUI e mettendo segui


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login