Incendio Notre-Dame, Charlie Hebdo non risparmia Macron. In via eccezionale l’uscita del giornale digitale





 

 

 

di Cinzia Marchegiani

Parigi (Francia) – Charlie Hedbo accontenta coloro che si chiedevano cosa mai riuscirà a scrivere della loro Notre-Dame colpita da un devastante incendio nel tardo pomeriggio del 15 aprile 2019.

Su twitter Charlie Hedbo, il giornale satirico che non ha mai risparmiato nessuno (neanche le nazioni che hanno perso molte vite umane in seguito al terremoto, come l’Italia), non lo fa neanche nei confronti degli stessi francesi, o meglio il suo Presidente della Repubblica Emmanuel Macron che ieri su twitter commentava l’incendio con poche righe:

EM: “La Madonna di Parigi in fiamme. Emozione di un’intera nazione. Pensato per tutti i cattolici e per tutti i francesi. Come tutti i nostri connazionali, stasera sono triste per vedere questa parte di noi bruciare”.

Questa mattina Charlie Hebdo ha annunciato l’uscita del giornale eccezionalemnte questo martedì in versione digitale e in 50 chioschi parigini:

“Fuoco di Notre Dame: eccezionalmente Charlie Hebdo esce questo martedì, da mezzogiorno in versione digitale e in 50 chioschi parigini”

Al costo di 3 euro si potrà comprare anche in versione digitale https://t.co/HEzD7iIf9P

e lo fa pubblicando in anteprima la copertina che lascia presagire il contenuto polemico nei riguardi del Presidente Macron riguardo le riforme che la Francia ha subìto sotto il suo mandato che ha sollevato moltissime rivolte popolari nel cuore della stessa Parigi e l’intera nazione. Le stesse riforme severe che hanno lasciato senza fondi la tutela e la conservazione delle opere d’arte e patrimoni unici della stessa Francia come molti già stanno commentando.

È il destino di questa UE che svuota e impoverisce tutto tranne gli obblighi e doveri.




 

LA COPERTINA DI CHARLIE HEDBO DEDICATA A NOTRE DAME E MACRON GIA’ IN EDICOLA E ON-LINE

Un contatto sicuramente non felice di questa vignetta contesta:

“Che peccato che non ci siano stati morti, Hien? Avresti potuto fare molto meglio l’ironia”.

E sì..perchè ciò che scandalizza del lavoro di questo gionale satirico sono le vignette che deridono i morti, vite spezzate di persone innocenti in incidenti e/o eventi catastrofici usati per contestare la politica e il governo di molti paesi. Fortunatamente ieri non ci sono state perdite umane a Notre Dame.

Articoli Correlati:

Parigi, surreale incendio a Notre-Dame. Crolla il tetto e la guglia. Nessun canadair, provocherebbe danni collaterali

La satira di Charlie Hebdo sui terremotati italiani: polemiche e accuse sul web

SEGUICI SUI SOCIAL. Per seguire gli aggiornamenti di FreedomPress.it su Facebook cliccare QUI  mettendo Mi piace/Segui  o su Twitter cliccando QUI e selzionando Segui

 


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login