Roma. I Congresso Unione Nazionale Revisori Legali. La nuova governance e la strategia






 

RomaDurante il CongressoDall’indipendenza del Revisore e dalla revisione all’integrità e tutela patrimoniale”, tenutosi all’Hotel Colonna Palace di Roma il 16 dicembre in Piazza Montecitorio 12, l’assemblea, in adunanza plenaria straordinaria, ha confermato e ratificato tra le altre cose la nuova denominazione ed il nuovo statuto che rispecchiano l’effettiva composizione della maggiore realtà professionale italiana: i Revisori Legali! Una realtà antica di oltre 60 anni, a tutela e servizio degli equilibri economico-finanziari ed etici del Bel Paese, ormai quasi completamente regolamentata da norme europee (Dir. EU 43/2006, 56/2014 … ) ed interne (D.Lgs. 39/2010 e 135/2016 …) e di variegata composizione ed estrazioni professionali che raggiunge quasi i 170.000 iscritti all’omonimo Registro detenuto e sotto il controllo del M.E.F.!

CONFERMATO IL PROF. MANDOLESI PRESIDENTE DEL NUOVO CONSIGLIO NAZIONALE, IL DOTT. VIRGILIO SEGRETARIO GENERALE E  IL RAG. DEL FRATE VICE PRESIDENTE

E’ stato nominato il nuovo Consiglio Nazionale confermando quale Presidente il dott. prof. Stefano MANDOLESI, fra le altre cose, ex componente commissione MEF 2012-2014 principi etici, deontologia e segreto professionale dei Revisori Legali ed accademico contrattista che si occupa dei Revisori sin dal 1998;  quale Segretario Generale, il dott. Giovanni VIRGILIO praticante Revisore Legale in rappresentanza dei giovani in avviamento alla professione di Revisore Legale e quale vice Presidente il rag. Fabrizio DEL FRATE, ai quali è stato conferito tra l’altro l’arduo ed ambizioso compito, nei prossimi mesi, di completare le nomine degli organi di Governance e gli  eventuali miglioramenti statutari e regolamentari nonché la relativa rappresentanza presso le istituzioni.




LE NOMINE DEL NUOVO COMITATO SCIENTIFICO

E’ stato altresì nominato il nuovo Comitato Scientifico, che vede tra i componenti di spicco il prof. Guido PAOLUCCI, ordinario di Economia Aziendale presso l’Università di Ancona, il dott. prof. Paolo LISI, accademico contrattista e responsabile amministrativo di Acquirente Unico S.p.A. e non ultimo il dott. prof. Andrea MONORCHIO, ex Ragioniere Generale dello Stato, ai quali è stato affidato l’arduo ed ambizioso compito di rafforzare l’opinio juris ac necessitatis dell’indipendenza del Revisore e dalla revisione nonché dell’interpretazione finora seguita dal Ministero dello Sviluppo Economico, cioè di considerare assimilate alle professioni riservate quelle attività professionali per le quali si rileva la sussistenza di requisiti obbligatori e di una pubblica autorità che, ai sensi di legge, ne controlli la presenza in capo ai soggetti esercenti l’attività professionale in questione, escludendo qualsiasi riferimento alla L.4/2013 per i Revisori Legali in quanto veri e propri professionisti regolamentati e sotto il controllo del MEF, sebbene non ancora organizzati in ordini o collegi.

ORGANO DI CONTROLLO MONOCRATICO, LE CARICHE

L’organo di controllo attualmente monocratico è stato affidato al dott. Maurizio CAPITANELLI ed il Collegio dei probiviri è presieduto dall’avv. Gino VERGARI. Sono state confermate e ratificate le delegazioni provinciali di Roma, Latina, Frosinone, Viterbo, Rieti, Terni, Perugia, Macerata, Pescara, Palermo, Crotone, Bari, Foggia, Udine, Como e Savona! Sono state parimenti costituite e confermate diverse commissioni permanenti.

IL GIORNALE “VOCE DEL REVISORE LEGALE”

Confermati il responsabile stampa dott. Umberto CALAMITA ed il responsabile del giornale la Voce del Revisore Legale Cinzia MARCHEGIANI. Il nuovo sito è in via di completamento, come confermano il webmaster Claudio CURCI ed il responsabile comunicazione visiva Cristian TRAPPOLINI. Risultano comunque già attivi i canali social Facebook, Linkedin e Google sui quali poter visionare, seguire gli approfondimenti e restare in contatto con l’Unione Nazionale Revisori Legali.


© Riproduzione riservata





You must be logged in to post a comment Login