sabato, 20 Luglio 2024

USA. In TV arriva Giulia, Muppet con autismo in “Sesame Street”. L’Italia non pervenuta nel cambiamento culturale

 

di Mario Galli

USA – La notizia è di un paio di giorni fa e l’ha pubblicata Newsweek, rivista generalista statunitense.

Un Muppet con autismo farà il suo debutto il 10 Aprile in “Sesame Street”, un programma televisivo educativo per bambini arrivato alla 46ma stagione negli Stati Uniti d’America e che è diventato famoso proprio per la partecipazione dei pupazzi Muppet.

Il debutto sarà una prima assoluta per questo spettacolo. L’introduzione di un Muppet con autismo è destinata a contribuire alla stigmatizzazione l’autismo e a ridurre l’isolamento dei bambini ai quali viene diagnosticato.

Il Muppet si chiamerà Julia, avrà la pelle di colore giallo ed i capelli arancioni.

STIME AUTISMO, UNA VERA EPIDEMIA. I Centri per il Controllo e la Prevenzione delle Malattie degli USA stimano che il disturbo dello spettro autistico sia stato identificato in un bambino ogni 68 – circa l’1,5 per cento di tutti i bambini negli Stati Uniti – con una incidenza quattro volte più comune tra i ragazzi che tra le ragazze. La diagnosi comprende una vasta gamma di comportamenti, di capacità di comunicazione e di capacità di apprendimento. Non esiste un trattamento medico per ASD, ma vari interventi terapeutici possono promuovere lo sviluppo nei bambini con autismo.

IN ITALIA, VA IN ONDA LA SUPERFICIALITÀ E I CATALOGHI DELLE DONNE DELL’EST. In Italia, paese dove vanno in onda (sulle reti di Stato) cataloghi delle caratteristiche per le quali una donna dell’est sia preferibile come modello di moglie/compagna/fidanzata siamo ben lungi dall’avere questa sensibilità. La Rai dopo le polemiche sollevate sul web contro il programma pomeridiano ha deciso la chiusura di “Parliamone sabato” condotto da Paola Perego su Rai1.

Forse era migliore un certo tipo di televisione e di cinema, certamente più sboccato e casareccio, ma con una grande umanità dentro e che metteva in comunicazione Jimmy il Fenomeno con i grandi della commedia all’italiana. Oggi non sarebbe politically correct, ma almeno non trattavano la donna come oggetto e, semmai, insegnarono all’italiano medio come era fatta una donna.

Ma in un Paese che sta regredendo sotto tutti i punti di vista pensate che sia possibile arrivare a concepire un cartoon con personaggi autistici?

Parafrasando un grande della commedia teatrale italiana, quando un giorno civiltà remote troveranno, tra le macerie della nostra, i video dell’Isola dei Famosi penseranno: “Guarda come stavano combinati i ‘famosi’, pensa quelli che non contavano un cavolo”.

 

 

Italia non pervenuta nel cambiamento culturale attraverso la Tv di Stato. Parliamone sabato sembrerebbe solo una punta dell’iceberg. Il mondo è cambiato e molti ancora non se ne sono accorti. Poi sono le fake news che rovinano le menti delle persone…eh già!

Hot this week

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

Topics

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina