sabato, 13 Luglio 2024

RESTI UMANI E TRACCE EMATICHE: L’OLFATTO NELLA SCENA DEL CRIMINE

All’Università di Pavia si studia l’olfatto dei cani della Polizia. Attualmente, in Italia, i cani della Polizia di Stato addestrati alla ricerca di resti umani e tracce ematiche sono cinque, tutti pastori tedeschi.

La ricerca è stata al centro di una tavola rotonda tenutasi lo scorso 23 giugno 2016 alla Scuola superiore di Polizia a Roma. Il titolo dell’incontro, “Le nuove frontiere dell’investigazione: aspetti scientifici, didattici ed operativi delle unità cinofile specializzate nella ricerca di resti umani”.

Attraverso questo progetto è possibile qualificare il personale della Polizia di Stato che opera nel campo della polizia giudiziaria e garantire, quindi, professionalità e qualità del ‘prodotto’ che offriamo”. Queste le parole del vice capo della Polizia vicario Luigi Savina all’apertura dell’incontro.

Tra i relatori Roberto Sgalla, direttore centrale della specialità della Polizia di Stato, Simonetta Lambiase, docente e responsabile del laboratorio di entomologia forense dell’università di Pavia, Benedetto Sanna, direttore del Servizio reparti speciali della Polizia.

Nel corso del convegno, sono state illustrate le caratteristiche peculiari dei cani specializzati in questo tipo di ricerche ed un caso di studio nel quale l’olfatto dei cani poliziotto è stato determinante per la chiusura di un’indagine.

All’incontro ha preso parte anche una delegazione della polizia svedese considerata all’avanguardia nell’addestramento e nella preparazione delle unità cinofile di polizia specializzate nella ricerca di resti umani.

La tavola rotonda si è conclusa con una dimostrazione operativa di unità cinofile. Attualmente, in Italia, i cani della Polizia di Stato addestrati alla ricerca di resti umani e tracce ematiche sono cinque, tutti pastori tedeschi. Due sono in servizio a Milano Malpensa e tre a Palermo.

Dal luglio 2013, data di inizio del servizio operativo, su 50 interventi effettuati sulla scena del crimine, in 10 casi il loro contributo si è rivelato determinante, consentendo il rinvenimento di cinque vittime di omicidio e altrettanti rinvenimenti di tracce ematiche.

Il convegno si inquadra in un rapporto di collaborazione tra il Dipartimento della pubblica sicurezza ed il Dipartimento di sanità pubblica e medicina sperimentale e forense dell’Università di Pavia, frutto di una convenzione stipulata per lo sviluppo dell’attività formativa e di ricerca scientifica nelle scienze forensi e nella criminalistica.

In virtù di tale convenzione oggi è stato firmato un protocollo operativo sull’utilizzo delle unità cinofile, con riferimento all’attività di ricerca, di formazione e didattica.

 

Hot this week

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Topics

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi

Bambini nati da riproduzione medicalmente assistita. Non escluso un leggero aumento del rischio di leucemia

Lo studio ha riguardato 8.526.306 bambini nati in Francia tra il 2010 e il 2021, di cui 260.236 (3%) concepiti dal MAR, e li ha seguiti fino a un'età media di 6,7 anni
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina