sabato, 20 Luglio 2024

SIAMO UOMINI, ANZI NO CAPORALI!

Editoriale

 

di Daniel Prosperi

“Nessuno al mondo è straniero” è la constatazione diffusa da Seneca nel lontano 49 dopo Cristo in una delle epistole “Ad Helviam Matrem”, nel suo periodo d’esilio forzato, un po’ come accade alle eccellenze italiane da 20 anni a questa parte costrette ad emigrare per vivere.

Eppure, negli ultimi 40 anni, abbiamo saputo soltanto scoprire come sfruttare gli stranieri, cittadini del mondo.

Tra loro, ci sono gli stronzi come in ogni altra etnia. Ma questi non possono pregiudicare il concetto di base del rispetto della vita umana.

La politica nostrana e quella europea hanno saputo soltanto regalare il giocattolino alle popolazioni per farsi la guerra tra poveri, mentre loro continuavano a cibarsi dei problemi di tutti. Noi pensiamo di aver eletto personaggi che dovrebbero tutelare interessi collettivi, perché siamo tutti deficienti e qualche rotella ci mancherà sicuro, ma questi realmente hanno saputo curare il proprio “particulare”, parafrasando Guicciardini, perché il fine giustifica i mezzi diceva Machiavelli nello stesso periodo. E i mezzi siamo noi, proprio come la “Storia” di Minoli e lo “Stato” di Calamandrei.

Adesso il ricatto sociale si è spostato sul versante amministrativo, col condono dei braccianti sfruttati finora, italiani e di altre nazionalità, soprattutto in quel del Sud Italia. Ricordo che 3 anni fa, un bracciante fu ucciso in Puglia come “regolamento di conti di non si sa cosa”: forse voleva denunciare i propri caporali. Da quell’episodio, il Parlamento approvò la legge sul caporalato, che non ha di fatto messo la parola fine, anzi costantemente applicato il principio popolano “fatta la legge, scoperto l’inganno”.

Ed ora i sistemi mafiosi, non quelli che hanno ucciso solo Peppino Impastato, approfittando dell’emergenza sanitaria, stanno impedendo la lavorazione dei campi se non sotto il loro regime.

Giustamente, il governo delle scarcerazioni facilitate mantiene coerenza e pensa che attraverso la regolarizzazione condonale di soggiornanti stranieri, si metta fine al problema, garantendo invece ulteriori risorse umane per la schiavitù, la stessa che per anni ha vissuto il Ministro Teresa Bellanova che, per sussulto renziano, ha minacciato le dimissioni.

Lo “stai sereno” diventa uno strumento di ricatto politico basato altresì su ricatto sociale.

E tutti zitti, opposizione compresa. Forse forse, a ciascuno di voi va bene tutto perché tanto il 27, tra rimborsi fittizi anche di viaggi mai effettuati e indennità di carica, arriva sempre tutto? Avete ragione. Prima o poi vi serviranno per le medicine, teneteveli da parte quei soldi. Tanto al funerale di ciascuno di voi nemmeno a 15 arriverete.

Forse Conte lo aveva indicato come buon auspicio perché sa che molti di voi, quel giorno, saranno lasciati soli, proprio come gli anziani uccisi nelle RSA con il beneplacito di chi ce l’ha portati ed oggi li piange.

Tutto inizia nella fase infantile, dove molti non riescono più a crescere.

E no, non mi riferisco a chi viene emarginato, ma a chi manifesta la sintomatologia della superiorità, che viene protetto da genitori altrettanti malvagi e da maestri e professori non più capaci a raccontare l’educazione e il rispetto degli altri.

Non tutti, ovviamente. Quelli che si salvano, sono appunto gli emarginati.

Non siamo uomini, siamo caporali!

RIMANI AGGIORNATO SEGUICI

SU FB cliccando —> QUI  mettendo Mi piace o Segui

SU TWITTER —>  QUI

Hot this week

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

Topics

von der Leyen esulta. Incassa il suo secondo mandato nonostante la sentenza della Corte di Giustizia Europea

Neanche la votazione segreta ha sollevato problemi deontologici e politici sull'operato della von der Leyen?

Il caso “Villa di Cesare e Massenzio” in audizione in Regione Lazio: “I terreni privati questione da risolvere”

In Regione Lazio in audizione Alessandra Sabelli, sindaca del Comune di San Cesareo; Emanuela Fondi, Consigliera Comunale di San Cesareo con delega alla cultura

Oxford: “Scimpanzé selvatici si automedicano cercando piante specifiche terapeutiche”

L'Università di Oxford mostra come gli scimpanzé usano piante con proprietà medicinali per curare maòattie e ferite. I ricercatori sottolineano che le piante medicinali che crescono nella riserva Forestale Centrale di Budongo potrebbero favorire lo sviluppo di nuovi farmaci preziosi.

NEVE (SWE), ARPA Lombardia: “Stagione 2023-2024 notevolmente superiore alla media”

L'inverno 2024 è stata un’ottima stagione, caratterizzata da numerosi eventi che soprattutto in primavera hanno incrementato l’innevamento su tutti i settori alpini e prealpini lombardi.

Melatonina. Ricerca italiana trova la dose efficace contro l’insonnia

Melatonina, ricerca trova la dose efficace contro l'insonnia: "Quattro mg al giorno tre ore prima di coricarsi"

WikiLeaks: “Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza”

Concessa la libertà a Julian Assange. Julian Assange è libero. Ha lasciato il carcere di massima sicurezza di Belmarsh la mattina del 24 giugno 2024 dopo avervi trascorso 1901 giorni

Polizia di Stato: “All’Olimpico nella notte un boato. Era Tamberi che volava a 2.37 metri”

La Polizia di Stato esulta: "C’è tutto Tamberi nella medaglia d’oro all'Olimpico, facendo registrare il record dei campionati e la migliore prestazione mondiale del 2024"

Puglia, obbligo vaccinazione HPV a studenti, il Garante Privacy: “Aperta istruttoria”

Il Consiglio Regionale Puglia subordina le iscrizioni a scuola fino alla università (25 anni) alla vaccinazione anti Papilloma virus. Possibile rifiutarsi, ma viene realizzata una schedatura dei dinieghi
spot_img

Related Articles

Popular Categories

Non puoi copiare il contenuto di questa pagina